top of page

Il Drago di Lavarone - Il Drago Vaia

Updated: Mar 9


Dal legno degli alberi distrutti da Vaia, nasce il drago più grande d'Europa.


Ultimata a novembre 2021 l'opera dello scultore veneto Marco Martalar, nata per valorizzare gli alberi distrutti da Vaia. (La tempesta Vaia è stato un evento meteorologico estremo avvenuto tra il 26 e 30 ottobre 2018, causando lo schianto di milioni di alberi).


Il drago è alto 6 metri e lungo 7, fatto di 2000 spezzi di legno e circa 3000 viti, si trova nella frazione di Magrè (Lavarone) in un luogo suggestivo e ideale per ammirare il tramonto, al termine di una delle nostre tante escursioni proposte.


L'iniziativa affonda le sue radici nei progetti del Comitato valorizzazione Avez del Prinzep, l'abete bianco più alto d'Europa morto proprio a Lavarone nel novembre del 2017. “L'idea era inizialmente quella di voler ridare vita allo storico albero – spiega ancora Martalar – e ora si sta puntando alla realizzazione di un percorso artistico che parla della convivenza con la natura”.

Il percorso, chiamato “Lavarone Green Land”, vede proprio nel drago realizzato dallo scultore veneto l'inizio di un cammino che vuole incoraggiare il turismo "slow" ed ecosostenibile a contatto con la natura.


in una sera di agosto 2023 la scultura è stata distrutta da un incendio doloso. L'artista assieme al comune di Lavarone ha lanciato una raccolta fondi per ricostruire il drago, le previsioni di completamento dell'opera sono per la prossima estate 2024.


Non ci resta che invitarvi a Lavarone, per scoprire la natura in tutte le sue stagioni e colori.

Un altro articolo simile sempre sul nostro blog: Respiro degli alberi









47 views0 comments

Comments


bottom of page